giovedì 10 gennaio 2008

All Music

Scrivo col buio nel cuore...dopo Andrea se na và un altro dei miei compagni di classe, Roberto, per un bruttissimo incidente stradale...

Non so davvero che pensare...è un periodo stranissimo...

Dopo quello che ho passato io è ancora più strano...devo sentirmi fortunata?Certo sono contenta di essere qua...ma poi succedono queste cose ti ritrovi a pensare a quanto breve sia la vita, a quante paranoie inutili ci facciamo, a quante cose lasciamo andare per la paura di non riuscire a farcela!

Tutte cose a cui ho pensato quando mi sono risvegliata dal colpo dell'incidente...e continuo a pensarci...è per questo che cerco di stare vicina alle persone a cui voglio bene. E'per questo che continuo a dire alle persone quanto bene gli voglio. E' per questo che decido di affrontare le mie paure...

Ma quando ti arrivano notizie come questa vacilli...hai un momento di buio totale. Le lacrime si accumulano poi iniziano a scendere. Tu le fai scorrere perchè non c'è nient'altro da fare, nient'altro a cui pensare...

Poi realizzi e cerchi la forza in te per poter superare certi momenti, sai che ne hai già passati e che ce la puoi fare...

Ma di contro c'è che ogni volta anche le vecchie ferite si riaprono, per tutti quelli che hai perso, per tutti i rischi che hai corso...e ogni volta è sempre più difficile rimarginare queste ferite...

Allora cerchi qualcuno che ti dia conforto, qualcuno che abbia le parole giuste per consolarti...a volte è difficile anche riuscire a parlarne. Vorresti sentirti dire che è tutto a posto, che non c'è nulla di sbagliato...poi basta una frase stupida per farti tornare il sorriso, qualcuno l'ha fatto per me; e sono veramente grata a chiunque mi abbia mandato queste persone...

La verità è che all'inizio il dolore ce l'hai dentro!Lo senti gridare solo tu...

Allora ti chiudi, indossi le cuffie e spari la musica...in modo che ti entri dentro per provare a colmare il vuoto...forse la musica è una delle prime cose che in questi momenti ti aiutano, come sentire una voce amica...le uniche cose che in questi momenti contano!

Rifugiarsi nelle melodie e nelle parole delle canzoni...è come rifugiarsi in un mondo in cui nessuno ti può toccare...un mondo solo tuo...

Ti isola dal resto...chiudi gli occhi e pensi, ti fai cullare, piangi, ridi...la musica è anche l'unica cosa che non ti giudica...le parole delle canzoni le senti vicine...è come se qualcun altro provasse le tue stesse emozioni e questo è di conforto...

Stanotte starei alzata ad ascoltare tutte le canzoni che mi fanno ricordare momenti belli...per riuscire a sorridere...come le canzoni dei Beatles. Mi fanno sempre sorridere, canzoni come "Love me do", "A hard days night", "Ticket to ride", "Can't buy me love"...sono canzoni semplici, a volte anche banali, ma spensierate...e sentirle non ti fa venire in mente nulla...solo la tua immagine da piccola a saltare sul divano mentre giravano i dischi!

...e allora passiamo questa notte coi Beatles...

4 commenti:

Jean ha detto...

Corsi e ricorsi storici... corri e rincorri: alla fine, che tu lo voglia o no i momenti belli passano e la parabola scende. Per fortuna capita anche a quelli brutti...

Gabriele ha detto...

Mi dispiace...beh se ti serve qualche frase stupida ricorri subito a me!

CresceNet ha detto...

Hello. This post is likeable, and your blog is very interesting, congratulations :-). I will add in my blogroll =). If possible gives a last there on my site, it is about the CresceNet, I hope you enjoy. The address is http://www.provedorcrescenet.com . A hug.

laMichy ha detto...

Ti voglio bene!

PLAYLIST