giovedì 28 febbraio 2008

Non è un festival per vecchi...

Stamattina, mentre aspettavo dal dentista, mi è capitato di guardare 1 mattina...ovviamente parlavano del Festival di Sanremo...che dire??? Direi proprio che E' UN FESTIVAL PER VECCHI...ma avete visto chi partecipa? Gente come Toto Cutugno, Gianni Morandi, Little Tony e Michele Zarrillo (che ha i suoi bei 50 anni) affiancati da Anna Tatangelo, Paolo Meneguzzi e Fabrizio Moro...Loredana Bertè squalificata per plagio! Io rido per non piangere...è veramente spazzatura!!! Io non dico che gente di una certa età non debba fare il suo lavoro, comunque sia non sono decrepiti ma se non si lascia spazio ai giovani dove andremo a finire??? E questo vale per tutte le categorie...in particolare nella politica...ma non ne parlo perchè non ci capisco nulla...solo ci sarà un motivo per cui invece di andare avanti regrediamo!!!

Ieri sera, tra l'altro, c'è stata una discussione su chi si odiasse di più tra Nino d'Angelo e Gigi D'Alessio...ma vi ricordate i film di Nino??? Lui faceva sempre il pescatore povero di cui si innamorava qualche bella pulzella! Proprio il caos di dire...cose che succedono solo nei film!!! Pensandoci, i suoi film erano dei veri e propri musical perchè lui recitava e cantava!!! Dite la vostra...se ho offeso qualcuno scusate...ma non posso farne a meno!

Poi sono entrata nello studio e mi è stato ricostruito il dente rotto nell'incidente...giovedì prossimo altro appuntamento per la devitalizzazione del canino...povero dente...comunque sia mi sono divertita visto che il dentista parlava di cinema e ne sparava una più grossa dell'altra! Peccato non poter ribattere nè ridere a squarcia gola!

Ieri sera ho anche finito di leggere "Il cimitero senza lapidi e altre storie nere" di Neil Gainman, stesso autore di Stardust...è un libro molto leggero con storie di diverso genere ma molto interessanti! Storie nere, appunto, di magie, misteri e mostri! Leggetelo se ne avete il tempo e il coraggio!
Da un'altra storia di Neil Gainman, Coraline, verrà fatto un film in stop motion da Henry Selick...dopoNightmare Before Christmas un altro capolavoro???...godetevi il trailer che ho messo nella sezione video! Nel frattempo leggerò la storia...

Avete visto?Ho cambiato il layout del blog...ve gusta? Diciamo che è carino, dà un pò di colore ma credo lo cambierò...vediamo se ci riesco! Non metterò Johnny promesso! Magari
Wall-E...ieri è arrivato il cartonato al cinema, un robot di cartone con un sensore per cui ogni volta che ci passi davanti emette dei suoni, perchè il robot non è che parli...comunque godetevi le clip nella sezione video intanto che aspettiamo con ansia...il 17 Ottobre! Intanto è uscito il poster ufficiale...non è carino???


Vi lascio consigliandovi l'ascolto della colonna sonora di "The Mission", del premio oscar Ennio Morricone...ascoltatela, chiudete gli occhi senza pensare a nulla...soprattutto il brano Gabriel's Oboe...

3 commenti:

Lau ha detto...

mmmmh... Nino o Gigi... Nino o Gigi... questo è il dilemma... non saprei proprio..te l'ho detto, sono sullo stesso piano di MI STANNO SULLE P+++e.. è veramente una decisione difficilissima nn si possono eliminare entrambi?? che cattiva che sono, cmq sn pienamente daccordo con te sul fatto di Sanremo, e che palle!! e basta..ti sei dimenticata di citare il conduttore PIPPO!!e dai lorenz...come si fa a dimenticarlo?? un bacione

ErK ha detto...

Sai se in politica si deve pretendere il rinnovamento, per Sanremo è un'altra cosa. E' un simbolo nazional-popolare, anche se sono convinto che qualche scelta più all'avanguardia per la selezione dei cantanti in gara si possa fare.
Poi certo se in giuria di qualità c'è uno come Emilio Fede ti cadono le palle!
Nino D'Angelo col caschetto biondo è un simbolo degli anni Settanta e Ottanta...che ridere!!! Nino è uno vero, non come Giggggi!!

Fabio P. ha detto...

io voto gigi d'alessio. come si fa a non odiarlo? gabri, tu mi capisci vero?
non che ami nino d'angelo.... ahah

PLAYLIST