martedì 4 marzo 2008

What else is there?

Buonasera...dalla vostra inviata speciale Lorenz...


La notizia del giorno è il BOLIDE che ho visto sabato sera mentre me ne stavo tranquilla a fumare una sigaretta nell'atrio dell'Oz...quando un lampo nel cielo mi ha fatto sobbalzare! Pensavo fosse un fenomeno elettrico, perchè per essere una stella cadente era troppo vicino e luminoso (e di stelle cadenti me ne intendo visto che ne vedo sempre fuori stagione...). Comunque, a distanza di 2 giorni ho scoperto, grazie al mio collega Mattia, che il lampo è dovuto ad un UFO...non pensate subito agli alieni...per chi ne sa la definizione di ufo è unidentified flying objects, ossia oggetti volanti non identificati...ebbene, quest'ufo a contatto con l'atmosfera deve essere esploso, provocando un lampo! E l'hanno visto in tanti quindi non prendetemi per matta (se non ci credete ancora guardate qua --> http://www.astronomia.com/2008/03/02/un-bolide-da-record )! A distanza di 10 minuti ho anche visto una stella cadente...
Interessante l'astronomia...chissà quante cose ci sono che non conosciamo e che dobbiamo ancora scoprire...chissà quante cose ci sono!
Cose che ci intrigano perchè sono misteriose; cose che ci spaventano perchè sono sconosciute; cose che ci spaventano perchè sono (anche) conosciute...chissà come mai siamo attratti dal mistero...dalle leggende; dalle cose che sono avvolte da quel velo di magìa...chissà se sono tutte questioni psicologiche o se c'è davvero altro! E'bello pensare che ci sia altro; oltre a noi, oltre le nostre conoscenze...chissà!
Mi sto chiedendo queste cose perchè mi è capitato di pensare alle cose che mi piacciono; alle cose che mi piacerebbe imparare e, come si suol dire, non basterebbe una vita per impararle! Il tempo non è mai abbastanza, le cose che mi interessano sono tante, ora ancora di più! Oltre alle scienze naturali, il cinema, la musica, l'arte, l'astronomia...ma sarebbe meglio studiare una cosa in profondità o sapere un pò di tutto? Sicuramente scegliere una priorità, concentrarsi su quella per poi approfondire anche altri argomenti...sta di fatto che ho una libreria piena di vari generi ma non abbastanza tempo per leggerli tutti...dvd di ogni genere ma non abbstanza tempo per guardarli...è bello spaziare con la mente, immaginare...ma restiamo coi piedi per terra e finiamo di studiare così poi potrò concentrarmi sulle altre cose!
A proposito di cinema visti 2 film nel weekend...per primo REC...un horror degno di essere chiamato così...un film girato con camera a mano, per via della storia, che ti tiene incollato allo schermo...la tensione sale dopo circa 20 minuti dall'inizio per finire ai titoli di coda...una storia che all'inizio, sembra simile ad altre...il virus che infetta tutti, diventano tutti zombie e si mordono l'un l'altro...ma il colpo di scena stà nella spiegazione, in parte razionale, di tutto ciò che è accaduto!
Il secondo film è Persepolis, film d'animazione candidato agli Oscar, che racconta la storia autobiografica di questa ragazza iraniana che, da bambina, viene mandata in Europa per sfuggire agli orrori della guerra...ma in Europa incontra un'altra guerra, quella interiore, tra chi è e chi vorrebbe essere...cresciuta torna nel suo paese, la guerra non c'è più, è tutto cambiato, anche lei! Abituatasi al mondo occidentale non riesce più a subire i soprusi e le regole di Teheran...
Alla fine ognuno di noi deve scontrarsi con se stesso, adattarsi alle situazioni per sopravvivere. Certo, al nostra vita è un attimo più semplice della vita di Marjan, abbiamo visto molti meno orrori...ma nel nostro piccolo dobbiamo combattere anche noi delle guerre...per chi vorremmo essere, per chi ci sta vicino, per raggiungere ciò che vogliamo. Li definirei Problemi più che guerre...ognuno li ha, chi meno e chi più gravi...quindi cerchiamo di lasciar scivolare quelli meno e cerchiamo di affrontare con forza quelli più...alla fine vinciamo noi (come diceva il buon Bruce in Armageddon...).

Vi lascio con una canzone...What else is there (Cos'altro c'è?), di Royksopp:


I am the storm

I am the wonder

And the flashlights nightmares

And sudden explosions

I don't know what more to ask for

I was given just one wish

1 commento:

Fabio P. ha detto...

L'ho visto!!!
L'ho visto!!!
ero in auto e stavo andando all'escondido, quando ho visto quello che mi era sembrato un fuoco d'artificio dalle parti del castello....!

E' da sabato che mi chiedevo cosa fosse, ora hai risposto alla mia domanda!!

PLAYLIST